Tour of The Alps 🇮🇹 (2.Pro), Stage 1: vittoria di Gianni Moscon ad Innsbruck

Gianni Moscon (Bettini Photo)

Vittoria nella strade di casa per Gianni Moscon che diventa il primo leader del Tour of The Alps

 

Vittoria di Moscon nella prima tappa del Tour of The Alps
Vittoria di Moscon nella prima tappa del Tour of The Alps

La prima tappa del Tour of The Alps 🇮🇹 (2.Pro) vede la vittoria a gran sorpresa a Gianni Moscon 🇮🇹 (INEOS Grenadiers) che nello strappo finale, a pochissimi chilometri da Innsbruck, piazza l’attacco giusto e  diventa il primo leader della classifica generale.

ALESSANDRO DE MARCHI. Il “rosso di Buja” è il primo a fuori uscire dal gruppo e lungo la salita del Passo del Brennero aspetta gli immediati inseguitori Márton Dina 🇭🇺 (EOLO – Kometa) e Felix Engelhardt 🇦🇹 (Tirol KTM Cycling Team).

AXAMS. Il percorso prevede la doppia scalata della salita dell’Axams (3600 metri al 6,7%) che fu affrontata nel percorso del Mondiale a Cronometro del 2018; il gruppo aumenta il ritmo e il destino dei fuggitivi è ormai segnato. Diversi gli attacchi portati da Luis Leon Sanchez 🇪🇸 (Astana – Premier Tech), Pello Bilbao 🇪🇸 (Bahrain – Victorious), il giovanissimo Santiago Umba 🇨🇴 (Androni Giocattoli – Sidermec) e Nicolas Roche 🇮🇪 (Team DSM) ma il gruppo , tirato dalla INEOS, riesce a chiudere su tutti.

INNSBRUCK. Salvatore Puccio 🇮🇹 tiene alto il ritmo in discesa e nel susseguente tratto in pianura e proprio alle porte della città austriaca parte Moscon che in salita fa la differenza ma che in discesa viene ripreso dal giovane Idar Andersen 🇳🇴 (Uno – X Pro Cycling), tanto bravo a rientrare sul trentino quanto inesperto. Il norvegese, sempre davanti negli ultimi 1000 metri,  apre la strada verso la vittoria di Moscon che nel finale lo supera a velocità doppia; lo sprint del gruppo, per il terzo posto, è vinto da Alexandr Riabushenko 🇧🇾 (UAE Team Emirates).

VITTORIA. Appuntamento con la vittoria che per il trentino mancava dalla fine del 2018 quando l’azzurro vinse una tappa e la classifica generale del Green Tour of Guangxi 🇨🇳 e con quella di oggi è la nona vittoria in carriera.

LE DICHIARAZIONI DI MOSCON. “Una giornata speciale, non potevo chiedere un inizio migliore dopo due mesi di stop per infortunio. Rientrare e vincere quasi in casa, dato che ormai da qualche anno vivo qui a Innsbruck, mi ha dato grande motivazione e, evidentemente, qualcosa in più per riuscire a fare mia la frazione”

 

CLASSIFICA GENERALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: