Étoile de Bességes – Tour du Gard 🇫🇷 (2.1), Stage 4: numero di Filippo Ganna!!!

Filippo Ganna va in fuga, scatta ad otto chilometri dall’arrivo e vince in solitaria sul traguardo di Saint – Siffret.

 

 

Uno splendido Filippo Ganna 🇮🇹 (INEOS Grenadiers) vince in maniera sontuosa la quarta tappa dell’Étoile de Bességes – Tour du Gard 🇫🇷 (2.1) al termine della fuga che l’ha visto protagonista fin dai primi chilometri di corsa.

Sulla Côte de Lussan prende forma la fuga di giornata composta dal Campione del Mondo a cronometro, Alexys Brunel 🇫🇷 (Groupama – FDJ) e Anthony Perez 🇫🇷 (Cofidis, Solutions Crédits), il campione nazionale belga Dries De Bondt 🇧🇪 (Alpecin – Fenix) e Ludovic Robeet 🇧🇪 (Bingoal Wallonie Bruxelles) con il gruppo che non lascia mai che il vantaggia vada oltre i 2’30”.

L’azione del plotone tirato dall’EF Education – Nippo e dal Team Total Direct Energie anticipa l’azione di Alberto Bettiol 🇮🇹, Pierre Latour 🇫🇷 e Anthony Turgis 🇫🇷; i tre contro attaccanti rientrano sulla testa della corsa a 12 km dall’arrivo.

In questo frangente è proprio Ganna a non tirarsi indietro dopo la lunga fuga; il piemontese parte deciso ad otto chilometri dall’arrivo e va a vincere da solo la tappa, dimostrazione che l’azzurro non si limita solo alla cronometro. Il gruppo dei migliori taglia il traguardo con 17″ di ritardo e con Christophe Laporte 🇫🇷 che batte allo sprint Pascal Ackermann 🇩🇪 (BORA – hansgrohe).

Tim Wellens 🇧🇪 (Lotto – Soudal) resta leader della corsa e tra lui e la vittoria finale resta la cronometro di Alés che sembra ormai una formalità per il ciclista belga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: