Étoile de Bessége – Tour du Gard 🇫🇷 (2.1), Stage 1: Christophe Laporte il più forte su la Côte de la Tour.

Christophe Laporte (Photo @eurospot.fr)

Christophe Laporte si aggiuca la volata di Bellegarde battendo l’ex capitano Nacer Bouhanni. Quarto Giacomo Nizzolo.

 

 

Bella vittoria di Christophe Laporte 🇫🇷 (Cofidis, Solutions Crédits) che si aggiudica la prima tappa dell’Étoile de Bessége – Tour du Gard 🇫🇷 (2.1) sull’arrivo di Bellegarde.

Dopo pochissimi chilometri si forma la fuga che caratterizza la prima giornata di corsa composta da Alexandre Delettre 🇫🇷 (DELKO), Louis Louvet 🇫🇷 (St Michel – Auber 93) e Tom Paquot 🇧🇪 (Bingoal Wallonie Bruxelles); la collaborazione tra i tre fuggitivi è perfetta e complice l’andatura da villeggiatura del gruppo, riescono ad accumulare un vantaggio che sfiora gli otto minuti.

A cambiare passo nel plotone ci pensa l’AGR Citröen Team che chilometro dopo chilometro inizia a far diminuire il gap. Il ricongiungimento arriva a dieci chilometri dal traguardo; la velocità è altissima perchè sarà importante iniziare lo strappo finale nelle prime posizioni.

A scandire il passo è la Trek – Segafredo che tenta di lanciare alla perfezione Mads Pedersen 🇩🇰 ma a rompere gli indugi ci pensa Laporte seguito dal solo Nacer Bouhanni 🇫🇷 (Team Arkéa Samsic) che tuttavia non riesce mai a mettere la ruota davanti al suo ex gregario; completa il podio Pedersen che regola il nostro Giacomo Nizzolo 🇮🇹 (Team Qhueka ASSOS). Bene Vincenzo Nibali 🇮🇹 che nel finale non si fa sorprendere e si piazza in tredicesima posizione subito dietro le ruote veloci del gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: