Étoile de Bességes – Tour du Garde 🇫🇷 (2.1), Stage 2: Timothy Dupont vince a La Calmette. Brutta caduta per Mads Pedersen.

Tappa nervosissima e nel finale una caduta favorisce la vittoria del bravissimo Timothy Dupont.

 

 

L’arrivo di La Calmette vede la vittoria in volata di Timothy Dupont 🇧🇪 (Bingoal Wallonie Bruxelles) bravissimo a trovare il varco giusto ead approfittare di un caduta a 700 metri dal traguardo; nulla da fare per Pierre Barbier 🇫🇷 (DELKO) e per il nostro Giacomo Nizzolo 🇮🇹 (Team Qhubeka ASSOS) che ha l’unica colpa di essersi mosso troppo presto.

Via libera del gruppo ad inizio corsa per Alexandre Delettre 🇫🇷 (DELKO), Tony Hurel 🇫🇷 (St. Michel – Auber 93), Maximilien Picoux 🇧🇪 (Xelliss – Roubaix Lille Metropole), Ludovic Robeet 🇧🇪 (Bingoal Wallonie Bruxelles) e Vojtech Repa 🇨🇿 (Equipo Kern Pharma).

A controllare la situazione in gruppo ci pensano le francesi Cofidis Solutions Crédits e il Team Total Direct Energie che non lasciano tantissimo spazio alla fuga, come invece era successo ieri durante la prima frazione; Robeet attacca sulla Côte de Montagnac facendo il vuoto tra i suoi compagni di fuga che si rialzano dopo qualche chilometro.

L’azione del ciclista belga viene annullata dal plotone che a grandissima velocità si avvicina verso la linea del traguardo; Vincenzo Nibali 🇮🇹 (Trek – Segafredo) si mette a completa disposizione di Mads Pedersen 🇩🇰.

Vittoria di Dupont ma Christophe Laporte 🇫🇷 riesce a conservare la maglia di leader della corsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: