Giro d’Italia 🇮🇹 (2.UWT), Stage 20: Tao Geoghegan Hart vince sul Sestriere. Jai Hindley in Maglia Rosa con lo stesso tempo del britannico.

Rohan Dennis un vero gladiatore. Fa un ritmo indemoniato, prende e stacca tutti e porta all’arrivo Tao Geoghegan Hart che batte in volata Jai Hindley.

Non era mai successo in tutta la storia del Giro d’Italia 🇮🇹 (2.UWT) che si arrivasse all’ultima tappa con due ciclisti con lo stesso tempo all’ultima frazione.

Il Sestriere, con le sue tre scalate, ha dato il suo verdetto con Tao Geoghegan Hart 🇬🇧 (INEOS Grenadiers) che vince la sua seconda frazione in questa edizione della corsa rosa davanti alla nuova Maglia Rosa Jai Hindley (Team Sunweb).

21 gli uomini che compongono la fuga di giornata: Geoffrey Bouchard 🇫🇷 e Andrea Vendrame 🇮🇹 (AG2R La Mondiale), Jan Tratnik 🇸🇰 (Team Bahrain – McLaren), Filippo Fiorelli 🇮🇹 (Bardiani CSF – Faizanè), Kamil Malecki 🇵🇱 (CCC Team), Elia Viviani 🇮🇹 (Cofidis Solutions Credits), Davide Ballerini 🇮🇹Mikkel Honorè 🇩🇰 e Pieter Serry 🇧🇪 (Deceuninck – Quick Step), Tanel Kangert 🇪🇪 (EF Pro Cycling), Arnaud Démare 🇫🇷 Simon Guglielmi 🇫🇷 (Groupama -FDJ), Davide Cimolai 🇮🇹   (Israel Start – Up Nation), Matthew Holmes 🇬🇧 (Lotto – Soudal), Einer Rubio 🇨🇴 e Davide Villella 🇮🇹(Movistar Team), Amanuel Ghebreigzabhier 🇪🇷 e Matteo Sobrero 🇮🇹 (NTT Pro Cycling), Julien Bernard 🇫🇷 e Nicola Conci 🇮🇹 (Trek – Segafredo) e Brandon McNulty 🇺🇸 (UAE Team Emirates).

La fuga ha il benestare dal parte del gruppo tirato dal Team Sunweb ma la situazione cambia quando in testa al gruppo inizia a tirare l’Astana Pro Team con il vantaggio dei fuggitivi che inizia a diminuire.

Si compattano gli uomini di Geoghegan Hart e iniziano a mettere alla frusta l’intero gruppo; è’ il siciliano Fiorelli a scollinare nel primo passaggio sul Sestriere mentre il gruppo maglia rosa transita con un ritardo di 3’56”.

Filippo Ganna 🇮🇹 screma il gruppo ma è un fantastico Rohan Dennis 🇦🇺 a prendere in mano la situazione imprime un ritmo che fa fuori tutti i big della classifica.

Nulla da fare per Vincenzo Nibali 🇮🇹, Jakob Fuglsang 🇩🇰, Joao Almeida 🇵🇹, Patrick Konrad 🇦🇹, Rafal Majka 🇵🇱 e la maglia rosa Wilko Kelderman 🇳🇱.

Si forma un trio Geoghegan Hart, Dennis e Hindley che piano piano riprendono tutti i fuggitivi di giornata; il giovane australiano attacca per ben cinque volte ma il connazionale Dennis chiude per tre volte ma poi deve alzare bandiera bianca.

Si arriva alla volata tra i due contendenti del Giro con il britannico che fa valere il suo spunto veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: