Le Tour de France 🇫🇷 (2.UWT), Stage 2: Nice Haut Pays – Nice ⭐⭐⭐

Il velocista che si è aggiudicato la maglia gialla il giorno prima dovrà faticare parecchio per mantenerla sulle sue spalle. Due salite vere come il Colmiane e il Turini in aggiunta al finale insidioso con il Col d’Eze.

Si svolge sempre all’interno della Metropole Nice Cote d’Azur la seconda tappa del Le Tour de France 🇫🇷 (2.UWT) di 186 km con partenza e arrivo sempre a Nice.

Frazione insidiosissima con la maglia gialla che dovrà faticare tantissimo per arrivare indenne all’arrivo; dopo appena 16 km è posto a Lac du Broc lo sprint valido per la maglia verde. La parte facile della tappa finisce qui con il gruppo che si avvicina a La Bollinette dove inizia la salita che porta ai 1500 metri del Col de la Colmiane (16,3 km al 6,3%).

Lunga discesa che porta il plotone a Roquebilliére dove si riprende a salire verso la vetta del Col de Turini una salita di quelle vere di 14,9 km al 7,4% di pendenza media e tratti in doppia cifra.

La lunga discesa potrà favorire rientri da parte di atleti rimasti attardati al GPM; si entra a Nice dopo 141,5 km di gara con il Col d’Eze da affrontare. Colle più volte affrontato alla Paris – Nice che misura 7,8 km al 6,1% con i primi due chilometri di salita costantemente all’8,5%.

Dopo lo scollinamento si passerà dalla linea del traguardo per risalire nuovamente verso il Col d’Eze ma stavolta il gruppo si “fermerà” al Col des Quatre Chemis dove è posto il “Traguardo Bonus” che mette in palio secondi di abbuono per la classifica generale.

Una tappa da non sottovalutare e che si presta nel finale a possibili azioni dei big.

Materiale Tecnico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: