Gran Prix Cycliste la Marseillaise 🇫🇷 (1.1), One Day Race: Aurélien Paret Peintre vince al fotofinish!!!

Prima vittoria in carriera per il transalpino che a Marsiglia beffa al fotofinish Boudat e Coquard.

 

 

Ancora un fotofinish, come già avvenuto sette giorni fà in Spagna, che decide il vincitore de il Gran Prix Cycliste la Marseillaise 🇫🇷 (1.1); sul traguardo di Marsiglia a vincere è il 24 enne Aurélien Paret Peintre 🇫🇷 (AG2R Citroën Team) che ha beffa Thomas Boudat 🇫🇷 (Team Arkéa Samsic) e Bryan Coquard 🇫🇷 (B&B Hotels p/b KTM).

Fuga di giornata composta da Jon Barrenetxea 🇪🇸 (Caja Rural – Seguros RGA), Eliot Lietaer 🇧🇪 (B&B Hotels p/b KTM), Kenny Molly 🇧🇪 (Bingoal – Wallonie Bruxelles), Jens Reynders 🇧🇪 (Sport Vlaanderen – Baloise), Morne van Niekerk 🇿🇦 (St Michel – Auber 93) e Vojtěch Repa 🇨🇿 (Equipo Kern Pharma) che arriva ad avere un vantaggio massimo di 4’40”.

Il gruppo controlla senza problemi e come anticipato in fase di presentazione gara la Route des Cretes è la rampa giusta per movimentare la corsa; il primo a partire è il solito Tim Wellens 🇧🇪 (Lotto – Soudal) ma il gruppo lasca poco spazio alle sortite del ciclista belga.

Lungo la picchiata verso l’arrivo ci prova prima Paret Peintre rintuzzato da Matteo Trentin 🇮🇹 (UAE Team Emirates); in 26 uomini si giocano la vittoria con Boudat e Coquard che non possono fare nulla difronte al recupero di Aurélien che si regala la prima vittoria da professionista; Trentin, il primo degli azzurri, chiude in settima posizione.

“Non credevo di poter vincere la volata – commenta il 24enne di Annemasse – ma il vento contrario mi ha agevolato. Volevamo iniziare bene la stagione soprattutto perchè non sappiamo come saranno le prossime settimane.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: