Il Giro di Sicilia (2.1), Stage 3: impresa del croato Fran Miholjevic

Miholjevic

Fran Miholjevic (@Il Giro di Sicilia)

Grande numero del 19enne croato del Cycling Team Friuli ASD Fran Miholjevic. Per lui vittoria a Piazza Armerina e maglia giallo – rossa da leader

Fran Miholjevic in maglia giallo – rossa (@Il Giro di Sicilia)

Che vittoria!!! Che azione!!! Il ciclista croato Fran Miholjevic, della formazione Continental Cycling Team Friuli ASD, vince la terza tappa de Il Giro di Sicilia (2.1) staccando nel finale i compagni di fuga; per il 19enne tappa e maglia da leader.

Fuga che si forma dopo 16 km dal via ufficiale che comprende oltre a Miholjevic Martin Svrcek (Biesse – Carrera), Veljko Stojnic (Team Corratec), Alessandro Iacchi (Team Qhubeka) e Matteo Furlan (D’Amico – UM Tools) che vengono raggiunti poco dopo da Federico Burchio (Work Service Vitalcare Vega); il primo GPM in programma è quello di Naro che vede il serbo Stojnic transitare per primo difendendo il primato della classifica della maglia verde pistacchio del compagno di squadra Stefano Grandin.

La fuga viaggia con un vantaggio superiore ai quattro minuti con Burchio che si aggiudica il traguardo volante di Caltagirone; in testa al gruppo si susseguono i cambi tra le squadre interessate a riprendere la testa della corsa. Ci prova anche la Nazionale Italiana del CT Daniele Bennati con il forcing della maglia rossa Damiano Caruso coadiuvato da Giovanni CarboniNicola Conci.

A 12 km dall’arrivo attacca violentemente Miholjevic che si leva dalle ruote i compagni di fuga; il croato è perfetto nel lanciare il suo attacco e al gruppo non resta che darsi battaglia per la seconda e la terza piazza che vanno rispettivamente al canadese Pier-André Cotè (Human Powered Health) e al solito Filippo Fiorelli (Bardiani CSF – Faizanè)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: