Giro d’Italia (2.UWT), Stage 3: Kaposvár – Balatonfüred

Balatonfüred

Primo arrivo per velocisti che in queste prime due frazioni ungheresi hanno sofferto l’arrivo di Visegrad e recuperato nella crono di Budapest

Planimetria Stage 3

Dopo l’arrivo di Visegrad e la prova conto il tempo di Budapest il Giro d’Italia (2.UWT) propone il primo vero arrivo per le ruote veloci del gruppo; 201 km890 metri in programma con partenza da Kaposvár e arrivo a Balatonfüred.

Tanta pianura in programma per quella che è stata ribattezzata tappa del Lago di Balaton con diverse ondulazioni che favoriranno l’azione della fuga che tuttavia ha già il destino segnato con le squadre dei velocisti che vorranno tenere chiusa la corsa.

Due gli sprint di giornata posti al km 69 a Nagykanizsa e al km 148 a Badacsony; a 13 km dall’arrivo in programma il  primo e unico GPM di giornata, una breve e facile asperità che porterà il plotone all’Abbazia di Tihany (2,7 km al 2,2%).

Finale praticamente piatto e superata la penisola di Tihany la strada percorre la costa con una breve discesa (pochi metri di dislivello) dentro l’ultimo chilometro; ultimi 500 metri rettilinei in impercettibile ascesa fino all’arrivo di Balatonfüred.

 

MATERIALE TECNICO

 

Ultimi KM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: