Gran Prix Cycliste la Marseillaise 🇫🇷 (1.1), One Day Race: Marseille – Marseille

La stagione 2021 non è partita nel migliore dei modi con circa 15 corse tra gli uomini che sono state annullate o spostate a data da destinarsi.

 

La disputa del Grand Prix Cycliste la Marseillaise 🇫🇷 (1.1) è stata in dubbio fino all’ultimo per i noti problemi legati al Covid – 19 che in terra francese al momento vede una curva dei contagi che si mantiene costante ma lontana da una decrescita definitiva.

171 i km in programma con partenza e arrivo a Marsiglia e un dislivello totale che tocca i 2803 metri; subito dopo la partenza si sale verso la Cote des Termes (7,5 km al 2,7%). Il percorso continua ad essere molto vallonato per tutti i suoi 171 km.

La seconda salita di giornata è il Pas de la Couelle (6,5 km al 3,8%) seguito da una breve discesa che porta il plotone a Saint Zacharie dove inizia la breve salita che porta a La Sambuc (1500 metri al 4,8%); in rapida successione si scalerà il Plateau de la Sainte – Baume (5,9 km al 4,8%) e il Col de l’Espigoulier (3400 metri al 3,2%).

Superata la metà gara la parte più difficile si presenterà sotto le ruote del plotone nei pressi di La Ciotat dove si inizia a salire verso la salita più dura della giornata la Route des Cretes (3800 metri al 7,4%); il finale presenta il passaggio sul Col de la Gineste (7,2 km al 3,1%) che precede la picchiata verso il traguardo di Marsiglia.

Lo scorso anno a vincere la prova fu Benoit Cosnefroy 🇫🇷 ebbe la meglio, in una volata ristretta, sul connazionale Valentin Madouas 🇫🇷.

 

I FAVORITI

⭐⭐⭐⭐ Tim Wellens 🇧🇪, Matteo Trentin 🇮🇹

⭐⭐⭐ Bryan Coquard 🇫🇷, Lilian Calmejane 🇫🇷

⭐⭐ Anthony Turgis 🇫🇷, Edvald Boasson Hagen 🇳🇴, John Degenkolb 🇩🇪

Anthony Laporte 🇫🇷, Jesus Herrada, Philippe Gilbert 🇧🇪, Alexis Vuillermoz 🇫🇷, Pierre Latour 🇫🇷, Diego Rosa 🇮🇹, Amaury Capiot 🇧🇪, Tony Gallopin 🇫🇷, Alexys Brunel 🇫🇷.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: