Il Giro di Sicilia (2.1), Stage 1: Avola – Licata

Licata

Altimetria

Domani il via ufficiale dell’edizione 2021 de Il Giro di Sicilia. Arrivo di Licata in leggerissima salita ma che sorride alle ruote veloci del gruppo

Licata
Planimetria

Parte domani l’edizione 2021 de Il Giro di Sicilia 🇮🇹 (2.1) che torna in calendario dopo lo stop forzato nel 2020 per via della pandemia Covid – 19; edizione che vede al via Vincenzo Nibali 🇮🇹 e Antonio Nibali 🇮🇹 (Trek – Segafredo), Chris Froome 🇬🇧 (Israel Start – Up Nation), Alejandro Valverde 🇪🇸 e Dario Cataldo 🇮🇹 (Movistar Team), Joe Dombrowski 🇺🇸 e David De La Cruz 🇪🇸 (UAE Team Emirates), Enrico Battaglin 🇮🇹 e Filippo Fiorelli 🇮🇹 (Vini Zabù) e Lorenzo Fortunato 🇮🇹 (EOLO – Kometa).

Prima frazione dedicata alle ruote veloci del gruppo di 179 km con partenza da Avola e arrivo a Licata; prima parte di frazione molto nervosa e dopo il centro abitato di Samperi il plotone affronterà continui saliscendi, Scicli, Modica e Ragusa Ibla, prima dell’unico GPM di giornata posto a Ragusa. Salita di 3800 metri con una pendenza media del 6,2% e una punta massima del 10%.

Discesa verso Comiso e lungo tratto di pianura che sorride alle squadre dei velociti che entreranno in azione per chiudere sulla fuga di giornata; traguardo volante a Gela al km 146 e arrivo e ultimi 10 km percorrono seguono la costa con lievi ondulazioni fino alle porte di Licata dove si svolta a sinistra per poi attraversare l’abitato con alcune curve ad angolo retto fino all’ultima che immette nel rettilineo di arrivo in leggera salita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: