Il Giro di Sicilia (2.1), Stage 3: Termini Imerese – Caronia

Caronia

Il Giro di Sicilia entra nel vivo con la terza frazione con arrivo in salita a Caronia. 2600 mt di dislivello e big pronti a dare battaglia

Caronia
Planimetria Tappa 3

Terza frazione de Il Giro di Sicilia 🇮🇹 (2.1) che entra nel vivo dopo due tappe, con gli arrivi di LicataMondello, che hanno sorriso all’attuale leader della classifica generale Juan Sebastian Molano 🇨🇴 (UAE Team Emirates).

Partenza da Termini Imerese e arrivo dopo 180 km e 2600 metri di dislivello a Caronia; primi 80 km dove la pianura è un miraggio con la strada che sale prima verso Cerda (9100 metri al 3,8%) per proseguire con la lunga salita di Monte Piombino (13400 metri al 4,4%), Allo scollinamento lungo tratto di saliscendi fino ad arrivare al primo GPM di giornata la Portella di Bafurco (13,4 km al 2,2%).

40 chilometri di discesa e si ricomincia a salire verso il secondo GPM Pollina (11,4 km al 5,7% e un tratto a metà salita al 10%); ripida discesa verso Castel di Tusa dove è posto il traguardo volante prima della rampa finale di Caronia (3,6 km al 5,7%); ultimi 3 km in salita attorno al 6% con punte superiori lungo una strada che si snoda a tornanti verso il borgo con un rettilineo finale di 300 metri.

 

MATERIALE TECNICO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: