UAE Tour 🇦🇪 (2.UWT): il percorso e i protagonisti

Parata di stelle, da domani per ben sette giorni, negli Emirati Arabi per la terza edizione dell’UAE Tour.

 

 

Terza edizione dell’UAE Tour 🇦🇪 (2.UWT) che domani prende il via con sette tappe in programma, due arrivi in salita e tanta pianura in programma con il vento che potrebbe stravolgere i piani delle squadre dei velocisti, per un totale di 1041 km.

Le grandi stelle del ciclismo mondiale si sono dati appuntamento negli Emirati Arabi con Adam Yates 🇬🇧, campione uscente, che guida la spedizione dell’INEOS Grenadiers insieme al nostro Filippo Ganna 🇮🇹 e agli scalatori Ivan Ramiro Sosa 🇨🇴 e Daniel Felipe Martinez 🇨🇴.

Agguerrita la concorrenza che vede il campione dell’ultimo Tour de France 🇫🇷 Tadej Pogacar 🇸🇮 (UAE Team Emirates), Alexey Lutsenko 🇰🇿 (Astana Premier – Tech), Damiano Caruso 🇮🇹 e Wout Poels 🇳🇱 (Bahrain – Victorious), Emmanuel Buchmann 🇩🇪 (BORA – hansgrohe), Rigoberto Uran 🇨🇴 (EF Education – Nippo), Christopher Froome 🇬🇧 (Israel Start – Up Nation), Alejandro Valverde 🇪🇸 (Movistar Team), Joao Almeida 🇵🇹 (Deceuninck – Quick Step) e il nostro Vincenzo Nibali 🇮🇹 (Trek – Segafredo).

Per quanto riguarda gli arrivi in volata i nomi sono sempre i soliti Caleb Ewan 🇦🇺 (Lotto – Soudal), Giacomo Nizzolo 🇮🇹 (Team Qhubeka ASSOS), Pascal Ackermann 🇩🇪, Elia Viviani 🇮🇹 (Cofidis, Solutions Crédits), Sam Bennett, Matteo Moschetti 🇮🇹, Fernando Gaviria 🇨🇴 e la coppia Jasper Philipsen 🇧🇪 e Mathieu Van der Poel 🇳🇱 (Alpecin – Fenix).

Due gli arrivi in quota sul tradizionale Jabel Hafeet e la lunghissima salita che porta sul Jebel Jais; quest’anno no fa parte del percorso l’arrivo di tappa sulle ripide pendenze dalla diga di Hatta Dam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: