Team Nibali: Samuele La Terra Pirrè in evidenza nel 20° GP Colli Marignanesi

Daniele Formica (Photo Ettore Bartolini)

20° GP Colli Marignanesi agrodolce per il Team Nibali; Samuele La Terra Pirrè resta chiuso nella volata finale e si deve accontentare della quindicesima piazza

20° GP Colli Marignanesi
20° GP Colli Marignanesi

Il 20° GP Colli Marignanesi va in archivio con la vittoria di Giulio Pellizzari (U.C. Foligno) al termine di una bellissima cavalcata che l’ha visto protagonista negli ultimi 40 km con i ragazzi del Team Nibali che si sono resi protagonisti in tutte le fasi della corsa.

197 atleti al via che si sono dati battaglia lungo un percorso di 96 km caratterizzato dal circuito di San Giovanni in Marignano; bagarre nelle prime fasi di corsa con diversi attacchi fino al 12 km quando prende il largo la coppia formata da Luca Belloni (Armofer), Tommaso Marocchi (Angelo Gomme Villadose) seguito dal gruppo che non lascia mai tanto spazio all’azione di giornata. A due giri dalla conclusione è Daniele Formica ad entrare in azione seguito da Simone Grazioli (Angelo Gomme Villadose); la coppia prende 15″ di vantaggio sul gruppo dal quale fuoriescono altri elementi tra cui Pellizzari. “A due giri dal termine – Formica – ho deciso di attaccare e sono stato seguito da Grazioli che cercava di coprire il compagno in fuga; siamo stati ripresi da altri due atleti e la mia azione è stata annullata nel tratto pianeggiante successivo al Santa Maria.”

Forte vento laterale che spezza in più tronconi e il 20° GP Colli Marignanesi si decide prossimità dell’ultimo passaggio sul GPM di Santa Maria del Monte dove Pellizzari decide di mettersi in proprio. Samuele La Terra Pirrè fa parte del primo gruppo inseguitore “abbiamo controllato bene la corsa – le parole del ragazzo di Vittoria – e nel finale ho scollinato il muro di Isola di Brescia con i migliori; in volata ero ben piazzato ma ai 300 metri sono rimasto chiuso e non sono riuscito a sprintare per giocarmi un piazzamento sul podio.”

“Grande esperienza per tutti i nostri ragazzi – Lillo La Rosa e soprattutto per gli stagisti che hanno avuto la possibilità di confrontarsi con alcuni dei migliori della categoria juniores. Gara importante con la partecipazioni di circa 30 Under 23 che hanno alzato notevolmente il livello tecnico della corsa; Samuele ha tenuto benissimo nel finale ma purtroppo non è riuscito a sprintare come solitamente è in grado di fare. Il suo quindicesimo posto ci sta strettissimo e non premia la sua prestazione.”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: