Team Nibali: Azzarello sfiora la vittoria a Pergusa. Bene Badalamenti e Veneziano

Stefano Azzarello coglie la seconda posizione nella prova riservata agli allievi; quarto Badalamenti. Veneziano rincorre e sfiora il podio

Seconda giornata di gara alla Due Giorni di Pergusa dedicata interamente alle prove su strada all’interno dell’Autodromo Internazionale della piccola frazione ennese con il Team Nibali che trova il podio tra gli allievi

La gara si decide in volatavo che premia Giuseppe Carmeni (ASD Equipe Sicilia – Multicar Gruppo Amarú) davanti al giallo – rosso – nero Stefano Azzarello che sfiora la prima vittoria nella categoria; a completare il podio l’altro “Multicar” Nunzio Fallo. Quarta posizione per il solito Mario Badalamenti che coglie l’ennesima Top 5.

“Seconda posizione – le parole di Azzarello – che da un lato mi soddisfa e dall’altro mu lascia un pò l’amaro in bocca. Condotta di gara perfetta sempre, sempre coperto, per poi uscire negli ultimi 50 metri”.

Nulla da segnalare tra gli juniores con Cristian Caputo e Massimo Mantineo che sono gli unici a completare la prova vinta da Paolo Leone (Team Spercenigo Sicilia).

Tra gli Under 23 quarto posto per il neo campione regionale a cronometro Antonino Veneziano bloccato prima da un problema meccanico e bravissimo, successivamente, a rientrare in gruppo e giocarsi le sue chances in una volata vinta da Antonino Spada (Cycling Team Valcavasia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: