Team Nibali: esordio vincente per Samuele La Terra Pirrè

Samuele La Terra Pirrè vince a Palermo la prima corsa della stagione al termine di una condotta di gara perfetta. Vittoria dedicata Giuseppe Milone

 

Samuele La Terra Pirrè
Samuele La Terra Pirrè

Prima gara della stagione, oggi a Palermo, e subito vittoria per il Team Nibali nella categoria Under 23 con Samuele La Terra Pirrè che fa suo il 18° Memorial Francesca Alotta – 5° Memorial R. Patellaro – Giornata Azzurra.

Il ragazzo di Vittoria (RG), classe 2002, entra nell’azione giusta a metà gara, 14 giri del circuito del Parco della Favorita per un totale di 88 km, composta da otto atleti con superiorità numerica dei giallo – rosso – neri con la presenza di Daniele Formica, secondo di categoria Under 23, e Gabriele Munafò; il gruppo tenta una timida reazione ma alla fine è costretta ad alzare bandiera bianca.

Volata finale con Formica che, con grande spirito di sacrificio, tira una volta perfetta a Samuele che batte facilmente Nicolò Salanitri (Marco Pantani Official Team) e Giuliano Santarpia (CPS Professional Team); Munafò si piazza terzo nella categoria Juniores. Nella categoria Allievi da segnalare il quarto posto di Alessandro Gangemi e la nona posizione di Francesco Mollura.

“Una gara con una media oraria superiore ai 42 km/h – il Dirigente Pippo Ciprianoche ci ha visto protagonisti nella fuga che ha caratterizzato la corsa. Soddisfatti per la vittoria e soprattutto per la partecipazione di squadre provenienti da altre regioni. Una buona prestazione generale anche da parte dei nuovi che non avevano grandi esperienze di corsa; ci sono state diverse cadute che hanno coinvolto anche i nostri ma fortunatamente niente di serio.”

“Chi ben comincia è a metà dell’opera e la vittoria di Samuele – afferma il coordinatore Lillo La Rosa – è il modo migliore di iniziare la stagione. Il nostro ragazzo lo scorso anno in un momento cruciale della stagione, tra il Giro del Friuli Venezia Giulia e il Campionato Italiano, è stato bersagliato dalla sfortuna e questa vittoria ripaga tutti i sacrifici invernali. Anche dal punto di vista organizzativo è stato un buon inizio perchè in piena pandemia non è scontato organizzare una manifestazione con un alto numero di partecipanti e di team extra regionali che si sono sobbarcati una lunga trasferta. Questa vittoria la dedichiamo a Giuseppe Milone, alla sua famiglia e a tutte le famiglie che hanno sposato il nostro progetto; Samuele sta scaldando i motori in vista del suo passaggio, insieme a Daniele, alla Northwave – Siatek – Olmo Biciclette del patron Gian Pietro Forcolin che avverrà a giugno altra testimonianza di come noi teniamo tantissimo alla crescita dei nostri ragazzi seguendoli dalle categorie giovanili fino all’approdo in team Continental.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: