Team Nibali: Francesco Morabito impegnato a Chianciano Terme per il Campionato Italiano Allievi

Chianciano Terme

Dopo la vittoria al Campionato Regionale di Cassibile il nostro Francesco Morabito rappresenterà il Team Nibali al Campionato Italiano su Strada di Chianciano Terme

Francesco Morabito

Il neo campione regionale della categoria allievi, Francesco Morabito, sarà impegnato questo fine settimana nella prova in linea valida per i Campionati Italiani su Strada di Chianciano Terme. Insieme al ragazzo messinese del Team Nibali prenderanno il via: Mario Badalamenti (GS Napoli), Elia Basile (Multicar Amarù – Equipe Sicilia), Diego Catalfamo (GSCD Almo), Christian Di Prima (Multicar Amarù – Equipe Sicilia), Paolo Leone (Fontanafredda Sicilia) e Raffaele Tela (GSCD Almo).

Riserve: Giuseppe Carmeni (GSCD Almo), Valerio Doddis (Ciclo Sport Melanzì)Alessandro Gangemi.

LA DICHIARAZIONI. Freschi della vittoria del campionato regionale il nostro Francesco Morabito – le parole di Lillo La Rosa – è stato selezionato dal tecnico Nello Cangemi per il campionato italiano su strada. Non possiamo che essere felici per il ragazzo che va a correre in Toscana in una gara dal livello di partecipazione elevato, con squadre super organizzate; toccherà con mano cosa significa gareggiare in determinate manifestazioni e tornerà a casa cosciente di cosa significa correre con i migliori della sua categoria.”

IL PERCORSO. 76,8 i km in programma con partenza da Città di Chiusi e arrivo a Chianciano Terme; dopo la partenza tre giri del circuito di Chiusi Scalo, 13,2 km per ogni giro, che presenta due brevi salite che portano al Bivio Giovancorso prima della picchiata che riporterà il gruppo alla partenza posta in via Oslavia. Al termine del terzo giro si entra per la prima volta nel circuito finale con il passaggio sulla linea d’arrivo di Chianciano e successivo tratto in leggera discesa per circa 13 km prima di transitare da Quattro Poderi e rientrare nel circuito finale. Ai meno 3000 metri dall’arrivo il gruppo si troverà sulla strada stradale 30, già in salita, su strada ampia e manto stradale in buone condizioni; la salita termina ai meno 1750 metri, si entra in viale Dante in leggero falsopiano e dopo circa 200 metri svolta a sinistra per immettersi lungo la SS 146, strada larga, inizialmente in leggera discesa per poi diventare pianeggiante che porta ai -300 metri dove la gara svolterà leggermente a destra per imboccare viale della Libertà dove è posta la linea d’arrivo.

 

MATERIALE TECNICO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: