Team Nibali impegnato nel Trofeo San Lorenzo e nella Classica delle Due Province

Memorial Cosani

Logo Team Nibali

Week – end in Veneto con il Trofeo San Lorenzo e la Classica delle due Province per i ragazzi della categoria Juniores del Team Nibali

Cannarella

1° Trofeo di San Lorenzo15° Classica delle Due Province sono le due corse che vedranno impegnati gli atleti della categoria Juniores del Team Nibali questo fine settimana.

1° Trofeo di San Lorenzo

Si parte oggi con la manifestazione organizzata dall’ASD US Ausonia CSI Pescantina lungo un circuito, da ripetere 10 volte, con partenza e arrivo a Pescantina per un totale di 120 km per una gara sostanzialmente pianeggiante con trasferimento iniziale dal Velodromo della cittadina veronese fino alla partenza ufficiale posto in via Prese.

I CONVOCATI. Fabio Cuzzocrea, Alessandro De Salvo, Samuele Giunta, Pietro Macchione, Gabriele Munafò e Antonino Veneziano. Riserva: Vincenzo Scafidi. 

15° Classica delle Due Province

Domenica si continua con la 15esima edizione della Classica delle Due Province con partenza da Noventa Padovana e arrivo in quota ai 1200 metri della Baita Monte Lisser Enego; ad organizzare la corsa l’ASD Gruppo Ciclistico Noventana. 104 km in programma con tanta pianura e traguardo volante Bassano del Grappa di fronte al Monumento al Generale Gaetano Giardino prima di arrivare ad Enego dove la strada inizia a salire verso il traguardo; gara valida per la 5° prova del GP WindtexScalatore d’Oro.

I CONVOCATI. Fabio Cuzzocrea, Alessandro De Salvo, Samuele Giunta, Pietro Macchione, Gabriele Munafò, Vincenzo Scafidi e Antonino Veneziano.

PAROLA DI DS. “Sabato ci attende una gara prevalentemente pianeggiante – il DS Andrea Amarillidi circa 120 km lungo un circuito da ripetere 10 volte; dobbiamo essere presenti nelle azioni di giornata e sono convinto che con determinazione verranno fuori le qualità dei ragazzi. Domenica prova in linea con arrivo finale lungo la salita di Enego; mi aspetto molto da Giunta, Macchione e Munafò che dovranno fare valere le loro caratteristiche”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: