Tirreno – Adriatico ๐Ÿ‡ฎ๐Ÿ‡น (2.UWT), Stage 8: Super Pippo Ganna domina la crono finale di San Benedetto del Tronto. Simon Yates si aggiudica la “Corsa dei Due Mari”.

(Photo: EPA/ROBERTO BETTINI)

Super prova di Ganna che scende sotto il muro degli 11′. Simon Yates vince la classica generale.

Filippo Ganna ๐Ÿ‡ฎ๐Ÿ‡น (INEOS Grenadiers) si aggiudica la crono finale della Tirreno – Adriatico ๐Ÿ‡ฎ๐Ÿ‡น (2.UWT) sbaragliando tutti i suoi principali avversari.

Consueto tracciato che si sviluppa sul lungomare di San Benedetto del Tronto lungo 10,1 km con il campione italiano a cronometro che chiude la prova con il tempo di 10’42”.

Una media oraria di 56.636 km/h con Ganna che รจ il primo atleta a scendere sotto il muro degli 11 minuti.

In precedenza solo Fabian Cancellara nel 2016 si era avvicinato fermando le lancette a 11’08”.

Secondo si piazza Victor Campenaerts ๐Ÿ‡ง๐Ÿ‡ช (NTT Pro Cycling) con un distacco di 18″ mentre chiude il podio il campione del mondo di specialitร  Rohan Dennis ๐Ÿ‡ฆ๐Ÿ‡บ.

In classifica generale Simon Yates ๐Ÿ‡ฌ๐Ÿ‡ง (Mitchelton – Scott) conferma la prima posizione aggiudicandosi la corsa davanti a Geraint Thomas ๐Ÿ‡ฌ๐Ÿ‡ง che avrebbe sinceramente fatto comodo al Tour de France. Completo il podio Rafal Majka ๐Ÿ‡ต๐Ÿ‡ฑ (BORA – hansgrohe).

Fausto Masnada ๐Ÿ‡ฎ๐Ÿ‡น (Deceuninck – Quick Step) e Gianluca Brambilla ๐Ÿ‡ฎ๐Ÿ‡น (Trek – Segafredo) si piazzano nella generale rispettivamente al sesto e al nono posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: