Tour de France 🇫🇷 (2.UWT), Stage 15: Sepp Kuss vince ad Andorre la Veille

Sepp Kuss arrivo (ASO Pauline Ballet)

Kuss mette a segno la sua prima vittoria al Tour de France. Pogacar controlla la situazione e difende tranquillamente la maglia gialla

Sepp Kuss (ASO Pauline Ballet)

Sepp Kuss 🇺🇸 (Team Jumbo – Visma) vince la quindicesima tappa del Tour de France 🇫🇷 (2.UWT) entrando nella fuga di giornata e staccando tutti su Col du Beixalis; per il 26enne scalatore statunitense si tratta della settima vittoria in carriera e la prima assoluta alla Grande Boucle;  a completare il podio Alejandro Valverde 🇪🇸 (Movistar Team) e Wouter Poels 🇳🇱.

Frazione che inizia subito con diversi tentativi di portare via l’attacco di giornata; a riuscirci sono un gruppone di 32 atleti composto da: Steven Kruijswijk 🇳🇱, Aurelien Paret-Peintre 🇫🇷 (AG2R Citroën Team), Julien Bernard 🇫🇷 . Kenny Elissonde 🇫🇷 e Vincenzo Nibali 🇮🇹 (Trek – Segafredo), Daniel Martin 🇮🇪 e Michael Woods 🇨🇦 (Israel Start – Up Nation), Ruben Guerreiro 🇵🇹 e Neilson Powless 🇺🇸 (EF Education – Nippo), Dylan Teuns 🇧🇪 e Matej Mohoric 🇸🇮 (Bahrain – Victorious) e Sergio Henao 🇨🇴 (Team Qhubeka NextHash), David Gaudu 🇫🇷, Bruno Armirail 🇫🇷 e Valentin Madouas 🇫🇷 (Groupama – FDJ), Wout van Aert 🇧🇪 e  Kuss, Jonathan Castroviejo 🇪🇸 e Dylan van Baarle 🇳🇱 (INEOS Grenadiers), Julian Alaphilippe 🇫🇷 e Davide Ballerini 🇮🇹 (Deceuninck – Quick Step), Ion Izagirre 🇪🇸 (Astana – Premier Tech), Nairo Quintana 🇨🇴 (Team Arkéa Samsic), Franck Bonnamour 🇫🇷 (B&B Hotels p/b KTM), Mark Donovan 🇬🇧 (Team DSM), Pierre Latour 🇫🇷 (Team TotalEnergies), Michael Matthews 🇦🇺 (Team Bike Exchange), Rubén Fernández 🇪🇸 (Cofidis, Solutions Crédits) e Lukas Pöstlberger 🇦🇹 (BORA – hansgrohe).

Una fuga corposa che prende un buon vantaggio e che vive della lotta per la leadership della classifica degli scalatori con Quintana, van Aert, Poels e Woods che si danno battaglia lungo i GPM in programma. Ad uscire vincente da questa lotta è Poels che a fine frazione indosserà la maglia a pois.

Lungo la salita che porta alla vetta più alta di questa edizione del Tour il Port d’Envalira il più pimpante sembra proprio Nibali che sgambetta dietro al compagno Bernard che tiene alto il ritmo fino a quando Quintana scatta in prossimità dello scollinamento a quota 2406 metri; il gruppo maglia gialla è tirato degli uomini di Richard Carapaz 🇪🇨 con il nostro Mattia Cattaneo 🇮🇹 e Guillaume Martin 🇫🇷 che perdono le ruote del gruppo.

Sul Col de Beixalis è sempre Nairo ad accelerare provocando la risposta di Valverde e Nibali ma la differenza la fa Kuss che stacca tutti e si invola verso il traguardo di Andorre La Veille difendendosi dal temtativo di rientro dell’Embatido. Nel gruppo è Carapaz a provare l’azione ma sulle sue ruote c’è sempre Tadej Pogacar 🇸🇮 (UAE Team Emirates) e i migliori della classifica generale; il ciclista sloveno controlla e senza problemi difende la maglia gialla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: