Tour de France 🇫🇷 (2.UWT), Stage 21: a Parigi vittoria in volata per Wout van Aert

Wout van Aert

Wout van Aert (ASO Charly Lopez)

Wout van Aert vince in volata a Parigi. Sempre più polivalente mette a segno la terza vittoria in questa edizione della Grande Boucle

Tadej Pogacar (ASO Charly Lopez)

Ancora lui, sempre lui. Wout van Aert 🇧🇪 (Team Jumbo – Visma) vince la tappa finale del Tour de France 🇫🇷 (2.UWT) con arrivo sugli Champs Élysées battendo in volata Jasper Philipsen 🇧🇪 (Alpecin – Fenix) e la maglia verde Mark Cavendish 🇬🇧 (Deceuninck – Quick Step); il ciclista britannico fallisce la possibilità di stabilire il nuovo record di tappe vinte nella storia della Grande Boucle.

Festeggiamenti e ritmo blando fino all’entrata a Parigi momento in cui arrivano diversi attacchi che vede tra i protagonisti Philippe Gilbert 🇧🇪 (Lotto – Soudal) e Julian Alaphilippe 🇫🇷; nel finale ci provano Brent Van Moer 🇧🇪, Michal Valgren (EF Education – Nippo), Ide Schelling 🇳🇱 (BORA – hansgrohe) e la coppia Franck Bonnamour 🇫🇷  Cyril Gautier 🇫🇷 (B&B Hotels p/b KTM).

Azioni che vengono annullate dal gruppo che si prepara alla consueta volata finale che premia  un vero fenomeno del ciclismo mondiale capace di vincere in volata, nelle corse contro il tempo e nelle tappe di montagna. Tadej Pogacar 🇸🇮 (UAE Team Emirates) si conferma dominatore della corsa chiusa in grandissimo anticipo davanti al giovanissimo Jonas Vingegaard 🇩🇰 e a Richard Carapaz 🇪🇨 (INEOS Grenadiers).

Il ciclista sloveno fa sue la maglia a pois e la maglia bianca come miglior giovane della corsa; Cavendish vince la maglia verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: