Tour de France 🇫🇷 (2.UWT), Stage 1: Brest – Landerneau ⭐⭐

Arrivo complicato quello di Landerneau che si presta ad attacchi con i primi 1200 metri di salita all’8,1% e pendenza massima del 14%.

Stage 1 Brest - Landerneau
Stage 1 Brest – Landerneau

Prima frazione dell’edizione 108 del Tour de France 🇫🇷 (2.UWT) e subito una tappa che di inaugurale ha ben poco; partenza da Brest e arrivo dopo 197,8 km a Landerneau ben sei côte da affrontare per un dislivello totale di 2785 metri.

Dopo appena 8 km la prima difficoltà di giornata rappresentata dalla Côte de Trébéolin (900 metri al 5,1%) seguito dalla Côte de Rosnoën (3 km al 4%); poca pianura in programma con il disegno della tappa che propone continui “mangia e bevi che infiammerà la lotta per indossare la prima maglia a pois di questa edizione.

Terza GPM di giornata la Côte de Locronan (900 metri al 9,3%) al km 61 seguito da un lungo tratto in cui la testa della corsa potrà recuperare le energie profuse per tenere lontano il gruppo; a metà frazione la Côte de Stang ar Garront (2 km al 3,4%) prima del traguardo volante di Brasparts (km135,1), seguito dalla Montagne Saint Michel (4200 metri al 3,1%)

Dopo la Côte di Saint Rivoal (2,5 km al 3,9%) il finale non presenta un metro di pianura con altre due brevi salite in programma Tréflévénez (2100 metri al 5,1%) e il Saint Urbain (1100 metri al 4,5%); la salita che porta a Landerneau, la Côte de la Fosse aux Loups misura 3 km con una pendenza media del 5,7%. Particolarmente impegnativa la prima parte di circa 1200 metri all’8,1% con una pendenza massima del 14%.

Una tappa che può creare qualche problema ai big della classifica generale che dovranno guardarsi da possibili attacchi in prossimità dell’arrivo.

 

MATERIALE TECNICO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: