Le Tour de France πŸ‡«πŸ‡· (2.UWT), Stage 16: La Tour du Pin – Villard de Lans Cote 2000 ⭐⭐⭐

Tanto dislivello in programma, 5 GPM e possibile arrivo della fuga con i big che potrebbero concedersi una pausa.

Dopo il secondo giorno di riposo di questa edizione del Tour de France πŸ‡«πŸ‡· (2.UWT) la corsa francese riprende con una tappa che prevede un dislivello di 3093 metri.

Partenza da La Tour du Pine arrivo dopo 164 km ai 1152 metri di Villard de Lans Cote 2000.

Diversi GPM da affrontare con il primo dopo pochissimi chilometri dal via la Cote de Virieu (2300 metri al 6,8%).

Dopo lo sprint posto a Saint Etienne de Crossey, al km 44,5, inizia il tratto piΓΉ interessante della frazione odierna.

Si scalerΓ  il Col de Porte (7,4 km al 6,8%) e la Cote de Revel (6 km all’8%).

Il finale di tappa presenta la lunga ascesa che porta al Montèe de Saint Nizier du Moucherotte (11,1 km al 6,5%).

Allo scollinamento mancano all’arrivo circa 20 km; la salita finale inizia a 2200 metri all’arrivo con una pendenza media del 6,5%.

Tappa che potrebbe favorire e premiare la fuga di giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: