Tour de Romandie 🇨🇭 (2.UWT), Stage 1: volata vincente di Peter Sagan a Martigny

Podio Sagan (Photo Getty Images)

Volata vincente di Peter Sagan sull’arrivo di Martigny; battuti Sonny Colbrelli e Patrick Bevin. Rohan Dennis resta leader della corsa

Volata vincente di Peter Sagan a Martigny
Peter Sagan (Photo apf.com Fabrice Coffrini)

La prima tappa del Tour de Romandie 🇨🇭 (2.UWT), come da pronostico, si conclude con la volata vincente del tre volte campione del mondo Peter Sagan 🇸🇰 che sull’arrivo di Martigny batte il nostro Sonny Colbrelli 🇮🇹 (Bahrain – Victorious) e Patrick Bevin 🇦🇺 (Israel Start – Up Nation).

Fuga di giornata di qualità che si forma dopo circa 15 km dal via ed è composta da Filippo Conca 🇮🇹 (Lotto Soudal) e Joel Suter 🇨🇭 (Swiss Cycling), Manuele Boaro 🇮🇹 (Astana – Premier Tech), Alexis Gougeard 🇫🇷 (AG2R Citroën Team) e Thymen Arensman 🇳🇱 (Team DSM), Robert Power 🇦🇺 (Team Qhubeka ASSOS); vantaggio massimo di circa sei minuti.

Protagonista il ciclista di casa Suter che va a conquistarsi, prima, la maglia da leader dei GPM e dopo, a circa 50 km dall’arrivo, tenta l’azione in solitaria; prima dell’ultima salita di giornata, con il gruppo che ormai tallona i fuggitivi, ci prova Arensman che scollina da solo ma deve alzare bandiera bianca quando il gruppo lo riprende a fine discesa.

Arriva il momento dell’attacco di Remi Cavagna 🇫🇷 (Deceuninck – Quick Step) seguito, tra gli altri, dal compagno Mattia Cattaneo 🇮🇹; il gruppo è tirato dalla BORA e soprattutto dalla Bahrain che rendono impossibili ulteriori azioni.

Volata vincente di Sagan che battezza la ruota di Colbrelli uscendo ai meno 250 metri; per il ragazzo di Zilina si tratta della seconda vittoria stagionale. Rohan Dennis 🇦🇺 conserva la leadership della corsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: