European Continental Championships 🇪🇺 (CC) – Road Race: la prova in linea di Trentino 2021

Linea

179 km in programma per la prova in linea di Trentino 2021. Italia con 8 uomini al via e Colbrelli in super forma

Linea
Planimetria

Matteo Trentin 🇮🇹. Elia Viviani 🇮🇹. Giacomo Nizzolo 🇮🇹. Questi gli ultimi tre vincitori della prova in linea degli European Continental Championships 🇪🇺 (CC) Trentino 2021 che questa domenica decreterà il nuovo campione continentale. Percorso di 179,2 km e un dislivello di 1765 metri con partenza e arrivo a Trento in Piazza Duomo.

IL PERCORSO. Tanta salita nei primi 70 km di corsa con il plotone che dovrà affrontare in rapida successione il Cadine (5700 metri al 5,1%), il Vigo Cavedine (5300 metri al 6,5%) e il punto più alto rappresentato dal Candriai (5600 metri al 7,1%); lunga discesa per arrivare in via Roma dove inizia il circuito finale da ripetere 8 volte che presenta la salita di Povo (3,6 km al 4,9%) che tuttavia è preceduta da un piccolo strappetto il Dos di Trento (700 metri al 6,4% e due tratti al 10%) che potrebbe risultare decisivo.

ITALIA. 8 gli azzurri convocati da commissario tecnico Davide CassaniGiovanni Aleotti 🇮🇹, Andrea Bagioli 🇮🇹, Mattia Cattaneo 🇮🇹, Sonny Colbrelli 🇮🇹, Filippo Ganna 🇮🇹, Gianni Moscon 🇮🇹, Matteo Trentin 🇮🇹 Diego Ulissi 🇮🇹; il campione d’Italia Colbrelli rappresenta la punta della nostra nazionale soprattutto dopo la grande prova del “Cobra” al Benelux Tour 🇧🇪 (2.UWT). Il 31enne di Desenzano del Garda ha impressionato per il suo colpo di pedale che gli ha permesso di essere il primo italiano a vincere la mai banale corsa belga.

GLI AVVERSARI. Concorrenza agguerrita con la presenza di Remco Evenepoel ðŸ‡§ðŸ‡ª (Belgio)che nel mese di agosto ha vinto ben cinque corse con una facilità disarmante ma occhio anche a Gianni Vermeersch 🇧🇪 in continua e costante ascesa; Francia che può usufruire dell’ottimo stato di forma di Romain Bardet 🇫🇷 e di Benoit Cosnefroy 🇫🇷 (Francia), Slovenia pericolosissima con la coppia Tadej Pogacar 🇸🇮 e Matej Mohoric ðŸ‡¸ðŸ‡® (Slovenia) da non sottovalutare la coppia rossocrociata Gino Mäder 🇨🇭 e Marc Hirschi 🇨🇭 (Svizzera) e Joao Almeida 🇵🇹 (Portogallo). Sbagliato escludere a priori uomini veloci che tengono in salita come Peter Sagan 🇸🇰 (Slovacchia), già campione e dominatore della prova del 2016 di PlumelecSam Bennett 🇮🇪 (Irlanda) e il solito  Alexander Kristoff 🇳🇴 (Norvegia) che in manifestazioni del genere è sempre molto pericoloso portarselo allo sprint finale.

IN TV.  Diretta a partire dalle ore 13 su RaiSport ed Eurosport; possibilità di poter seguire in streaming l’evento grazie alle piattaforme DAZN, GCN, Eurosport Player, RaiPlay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: