La Vuelta 🇪🇸 (2.UWT), Stage 1: Primoz Roglic già in Maglia Rossa. Ad Eibar battuto Richard Carapaz

Prima tappa che va all’ultimo vincitore della Vuelta Primoz Roglic. Bene Carapaz. Out Froome e Pinot.

Primoz Roglic 🇸🇮 (Team Jumbo – Visma) vince la prima tappa de La Vuelta (2.UWT) battendo sull’arrivo di Eibar Richard Carapaz 🇪🇨 (INEOS Grenadiers) e Daniel Martin 🇮🇪 (Israel Start – Up Nation).

Subito dopo il via si compone la fuga di giornata composta da Rémi Cavagna 🇫🇷 (Deceuninck – Quick Step) e Quentin Jauregui 🇫🇷 (Ag2R La Mondiale),  Jasha Sutterlin 🇩🇪 (Team Sunweb), Tim Wellens 🇧🇪 (Lotto – Soudal) e Jetse Bol 🇳🇱 (Burgos – BH).

Vantaggio massimo della fuga non superiore ai 3’30”; sui primi due GPM passa in testa il francese Jauregui ma presto il vantaggio dei fuggitivi inizia irrimediabilmente a calare.

Sull’Alto de Elgeta caduta che vede coinvolto Michael Woods 🇨🇦 (EF Pro Cycling) che dice addio ai sogni di classifica; ma il colpo di scena è dietro l’angolo con Chris Froome 🇬🇧 che perde le ruote del gruppo. Il britannico arriverà al traguardo con un ritardo di 11′.

Mal anche Thibaut Pinot 🇫🇷 (Groupama – FDJ) che non tiene il ritmo dei migliori e anche lui accusa un pesante ritardo al traguardo che lo mette fuori dai giochi per la classifica generale.

Sull’Alto de Arrate a fare  il ritmo è il Team Jumbo – Visma con il solito Sepp Kuss 🇺🇸 sugli scudi, già leader della classifica degli scalatori, che manda leggermente in crisi Alejandro Valverde 🇪🇸 (Movistar Team).

Restano in otto all’ultimo chilometro con Hugh Carthy 🇬🇧 ma a partire in contropiede è Roglic che stacca tutti e va a “riprendersi” la Maglia Rossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: